BELLOTTO

Janet Bellotto

Janet Bellotto è un'artista  multidisciplinare  italo-canadese basata a Dubai. La sua espressione artistica comprende scultura, installazione, fotografia, video e performance. Il tema dell'acqua permea il suo lavoro: oceani e onde, immersione e riflessi, stati intermedi fluidi e acquosi. Il suo lavoro più recente si è concentrato sulle isole degli oceani Atlantico e Indiano, sulle loro delicate ecologie e ambienti.

Janet Bellotto è professoressa di arti visive presso il College of Arts and Creative Enterprise s, Zayed University. È iniziatrice di varie collaborazioni che promuovono lo scambio culturale ed è stata Direttore Artistico del Simposio Internazionale sull'Arte Elettronica 2014 ospitato a Dubai. Il suo progetto Sable Island è stato pubblicato nel libro Our Ocean Guide (2017). Bellotto ha esposto a livello internazionale in mostre personali e collettive in Germania, Emirati Arabi Uniti, Italia, Canada, Regno Unito, Egitto e Stati Uniti.


Tra le mostre personali e collettive: Bon Voyage! Viaggiare nell'arte contemporanea (2020-21) Ludwig Forum for International Art, Aquisgrana, Germania; Risorgimento: Vista della Torre dall'Oceano (2021) Cordenons, Italia; Voci: Artisti sull'arte, (2017) Harbourfront Centre, Toronto; Lifesaving (2016), Galleria Zilberman, Istanbul; Relation- Ships (Existence Doubtful) (2016), MOCA London, London; Art Stays 13—13° Festival d'Arte Contemporanea, Ptuj, Slovenia (2015); Joshua Treenia l(2012), Joshua Tree; Nile Blue, Red Head Gallery, Toronto; Aquatica, Harvey Nichols, Dubai; The Lure, De Luca Fine Art Gallery, Toronto; (2011) Festival dello spettacolo, Il Cairo; 12a Biennale del Cairo, Egitto; Annegando Ofelia (2010), Stratford Gallery, Stratford, Canada; Point of Encounter (2009), Tashkeel, Dubai, Emirati Arabi Uniti; WAVE (2008), The LAB, New York City, USA; Biennale del carattere cinese, KU Art Center, Pechino.